Multimateriale plastica
imballaggi in plastica
raccolta porta a porta

cosa conferire

  • piatti e bicchieri monouso in plastica
  • bottiglie di acqua e bibite
  • flaconi, taniche, dispenser e tubetti vuoti di: detergenti, shampoo, dentifricio, detersivi, prodotti per l’igiene della persona e della casa
  • confezioni, vaschette, contenitori, buste e sacchetti per alimenti
  • cellophane, pellicole e nylon per alimenti
  • imballaggi in polistirolo
  • reggette stringipacchi
  • blister
  • reti e cassette per frutta e verdura
  • contenitori con sigle PET – PVC – PE – PP – PS

cosa non conferire

  • posate di plastica
  • giocattoli e oggetti in plastica e/o gomma
  • arredi ed elettrodomestici in plastica e/o gomma
  • contenitori sporchi o pieni
  • sacconi per materiale edile
  • contenitori in plastica etichettati per materiali pericolosi, tossici e infiammabili o corrosivi

giorno di conferimento

lunedì e giovedì

orario di conferimento

dalle ore 22.00 alle 24.00

Modalità ed orari di conferimento:

Gli Imballaggi in Plastica, insieme ai metalli: latta, banda stagnata e alluminio, devono essere conferiti nel mastello giallo in dotazione. Si consiglia di schiacciare le bottiglie, i flaconi e il barattolame, onde evitare di riempire rapidamente il mastello.
È utile sciacquare i vari contenitori al fine di evitare maleodoranze.
Depositare davanti alla propria abitazione il mastello nel rispetto del calendario di conferimento. In caso di abitazioni condominiali, in possesso del bidone carrellato, depositare i rifiuti all’interno dello stesso.

la plastica ritorna plastica

La plastica è un materiale ricavato dal petrolio: per ottenere 100 Kg di nuova plastica si devono utilizzare circa 80 Kg di petrolio causando dispendio economico ed inquinamento. La plastica raccolta viene portata presso impianti specializzati che la separano e la riciclano producendo filati o altri prodotti in plastica.